L'Associazione

Unica in Italia a rappresentare le esigenze del settore, il SITEB riunisce e aggrega circa 300 Associati, tra Aziende pubbiche Amministrazioni e ingegneri che, a vario titolo, si occupano di lavori stradali.

Il SITEB, Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade, è un'associazione senza fini di lucro che raggruppa i principali operatori del settore stradale e del bitume, classificabili in società produttrici e distributrici di bitume, imprese stradali di produzione e posa dei conglomerati, produttori di membrane, costruttori di macchine e impianti, industrie produttrici di additivi, fornitori di servizi e controlli di qualità, nonché pubbliche amministrazioni e liberi professionisti (circa 400 ingegneri).
Gli Associati SITEB hanno natura eterogenea: otto sono le Categorie dell’Associazione in cui sono ricondotte le diverse realtà produttive; le prime sette sono rappresentate da Soci Ordinari mentre l’ottava, quella delle Pubbliche Amministrazioni e dei Liberi Professionisti (ingegneri e architetti) è rappresentata da Soci Aggregati. Questi ultimi non hanno diritto di voto in Assemblea.
Il SITEB si presenta, pertanto, come una confederazione unitaria di diverse categorie, accomunate tra loro dall’interesse per il bitume, l’asfalto e per tutte le attività ad esso collegate.
È in questa realtà che l’Associazione rimane super partes per curare nella maniera migliore la diffusione della cultura tecnica nei diversi campi di pertinenza del bitume.
L’iscrizione al SITEB da parte dei Soci comporta il rispetto delle regole dello Statuto e del relativo Regolamento di attuazione che disciplina la gestione e l’amministrazione dell’Associazione.
I Soci Ordinari sono tenuti, inoltre, a sottoscrivere il rispetto del Codice Etico, approvato dal SITEB nel 2006 con lo scopo di condividere con e tra i soci la responsabilità etico - sociale delle attività svolte con particolare attenzione ai principi di natura etica e morale, quali equità, tutela delle persone, trasparenza, imparzialità, tutela ambientale e protezione della salute.

Le finalità

L’Associazione non ha scopi di lucro né commerciali e persegue le seguenti finalità:
- promuove lo sviluppo ed il progresso delle tecniche di produzione e di impiego dei leganti bituminosi e dei materiali asfaltici;
- assiste gli associati in tutti gli aspetti della loro attività, promuovendo la conoscenza ed il rispetto delle norme relative all'ambiente e alla sicurezza dei lavoratori, nonché l’adozione delle opportune iniziative finalizzate al perseguimento della massima qualità in termini operativi e produttivi;
- promuove l’acquisizione da parte degli associati di conoscenze che consentano un miglioramento dei processi produttivi e applicativi.
L’Associazione divulga a mezzo stampa, con bollettini propri o attraverso riviste tecniche specializzate, cd-rom, ecc. tutte le notizie che possono recare vantaggiosi apporti alle finalità che l’Associazione persegue.

 

Essa, inoltre:
- organizza simposi, congressi, workshop e altre attività, al fine di ampliare e diffondere le conoscenze nei campi di interesse dell’Associazione e in quelli affini;
- ricerca ed intrattiene contatti con Enti, Istituti e Organizzazioni aventi in Italia e all’estero finalità analoghe; ciò allo scopo di consentire che le rispettive conoscenze ed esperienze risultino mutuamente integrate e migliorate;
- aderisce ad Associazioni o Enti nazionali di categoria, nei modi e termini previsti dai rispettivi statuti, se l’interesse associativo ne risulti favorito;
- destina premi o istituisce borse di studio a favore di tecnici o studiosi che ne venissero ritenuti meritevoli per il loro contributo nell’ambito dei fini premessi, preferibilmente in seno ed in occasione di convegni e congressi nazionali ed internazionali.
Nei confronti delle pubbliche Amministrazioni, Enti, Istituti e Comitati di studio nazionali e internazionali promuove quei rapporti di collaborazione che risultino vantaggiosi per l’Associazione, che le consentano di sviluppare e divulgare nuove tecnologie e che prevedano la sua partecipazione alla definizione della regolamentazione normativa e di controllo relativa ai leganti bituminosi e materiali asfaltici.

Le principali attività

SITEB promuove lo sviluppo e il progresso delle tecniche di produzione e impiego dell’asfalto; assiste gli Associati in tutti gli aspetti della loro attività, promuove l’acquisizione di conoscenze da parte degli Associati per un loro miglioramento produttivo, qualitativo e ambientale.

Ciò si traduce in attività di assistenza tecnica, in elaborazione di normative e linee guida di supporto in materia di salute, sicurezza e ambiente possibili grazie all’aggiornamento continuo derivante dallo scambio di informazioni con associazioni e organizzazioni legate al mondo del bitume a livello nazionale e internazionale.
Nell’ottica di migliorare i servizi per gli Associati fornendo loro attività dietro corrispettivo economico, nel 2001 è stata costituita una società a responsabilità limitata denominata Siteb - Siteb Servizi Integrati alla quale è stata affidata la gestione commerciale dell’Associazione e la divulgazione e la promozione di ciò che concerne la cultura dell’asfalto, mediante attività rivolte anche all’esterno dell’Associazione. Tra tali attività particolare attenzione viene riservata all’organizzazione di congressi e di corsi tecnici di formazione e di aggiornamento per gli addetti al settore. È cura, inoltre, di Siteb, la gestione delle riviste specializzate curate dall’Associazione: prima tra tutte la “Rassegna del Bitume” che viene pubblicata con cadenza quadrimestrale; particolare attenzione è anche posta nei confronti di manifestazioni del settore come “Asphaltica", organizzata con cadenza biennale dal SITEB stesso per la promozione e la conoscenza dei diversi aspetti della realtà legata al bitume.

Dimensione e rappresentatività

SITEB è caratterizzato dall’eterogeneità dei suoi Associati. Questo elemento gli permette di proporsi come una realtà “trasversale” rispetto alle altre grandi associazioni di settore: accomuna differenti categorie di attività che, pur nella loro diversità, hanno in comune l’interesse per il bitume e l’asfalto. Il successo di tale approccio è dimostrato dalla crescita della base associativa che dal 1995 ad oggi è passata da 53 a oltre 200 Soci.
Nel 2011, SITEB può contare su 247 Associati di cui 201 Ordinari e 46 Aggregati. La Categoria che vede l’adesione del numero più elevato di Associati è costituita da i Produttori di Conglomerati Bituminosi e di inerti e/o applicatori, ossia la Categoria B.

Un grande contributo è rappresentato dai Soci Aggregati, ossia dalle pubbliche Amministrazioni ed altri Enti di natura pubblica che costituiscono la seconda Categoria più numerosa. Dal 2000, la presenza di questa tipologia di Associati è divenuta gradualmente più cospicua, a sottolineare la crescente attenzione da parte degli Enti pubblici ai temi inerenti il mondo dell’asfalto.
L’Associazione si compone di aziende italiane e straniere. A livello nazionale, l’analisi della distribuzione geografica degli Associati delle diverse categorie (compresa quella dei Soci Aggregati) mostra che tra le Regioni con il maggior numero di Soci figurano la Lombardia e il Veneto.
Per quanto riguarda la rappresentatività del SITEB in termini di produzione effettuata da parte dei Soci, si può affermare che, eccetto per il settore Cat. B, relativo ai produttori di conglomerati bituminosi, pressoché tutte le realtà presenti in Italia siano associate. Per quanto riguarda i produttori di conglomerato, invece, stime attendibili indicano che circa il 40-50% della produzione italiana sia effettuata da Aziende associate al SITEB.

Ruoli istituzionali

Per completare questo sintetico inquadramento delle attività del SITEB, è interessante osservare quali siano i ruoli istituzionali ricoperti dall’Associazione.
Il SITEB è stato membro di EAPA (European Asphalt Pavement Association), associazione che a livello europeo rappresenta i produttori e gli applicatori di conglomerato bituminoso e le aziende legate al mondo dell’asfalto e delle strade partecipando al comitato esecutivo fino al 2004; da quell’anno, pur non facendo mancare il proprio contributo anche economico per il sostegno delle iniziative a tutela della salute dei lavoratori, SITEB, in contrasto con la nuova politica espressa dai dirigenti EAPA, ha deciso di sospendere la partecipazione alle attività associative.

                          

                

SITEB è uno dei fondatori dell’IBEF (International Bitumen Emulsion Federation), organizzazione internazionale di produttori di emulsioni bituminose che promuove tecniche e applicazioni legate allo sviluppo del bitume.
Infine, SITEB è socio di ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili), di CONFINDUSTRIA, di FEDERCOSTRUZIONI, di BWA (Bitumen Waterproofing Association), di UNI (Ente Nazionale di Unificazione), di AIPCR (Associazione della Strada) e partecipa ai lavori del CEN (Comitato Europeo di Normazione) soprattutto nell’ambitodello sviluppo del TC 227 legato ai materiali impiegati per la costruzione delle pavimentazioni stradali.

Per ulteriori informazioni clicca qui