Asphaltica – Samoter rinviate al 2021

La prossima edizione di Asphaltica (e quindi anche di Samoter) sarà posticipata a marzo 2021. Ormai la notizia è ufficiale.
I due saloni dedicati alla filiera del bitume e delle infrastrutture stradali e alle macchine per costruzioni (già riprogrammati a causa del Covid-19 a ottobre 2020) danno appuntamento a espositori e operatori all’anno prossimo, da mercoledì 3 a domenica 7 marzo 2021. La decisione è stata condivisa dal comitato di indirizzo delle due manifestazioni nel quale SITEB siede con Veronafiere, le case costruttrici, gli stakeholder e altre associazioni di settore.
“Una decisione dolorosa, ma inevitabile, in considerazione del ruolo di primo piano che Asphaltica da sempre riveste per tutti gli attori della filiera delle strade e i relativi stakeholder e delle numerose adesioni registrate anche quest’anno per la Fiera”, ha commentato il Presidente Michele Turrini.
“Siamo convinti che il rinvio a marzo del prossimo anno ci consentirà di preparare un’edizione ancora più efficace e visibile a livello internazionale e di rilancio per l’intero mondo delle strade. Con il consueto obiettivo di promuovere momenti di incontro e confronto tra imprese, pubbliche amministrazioni e istituzioni, momenti che da sempre costituiscono il cuore della manifestazione”.
Insieme a Samoter e Asphaltica 2021 si terrà inoltre la prima edizione di LETExpo, la nuova rassegna sulla logistica intermodale sostenibile promossa da Alis Servizi.

Costruzioni e trasporti si confermano settori strategici e trainanti dell’economia e la loro evoluzione in chiave green troverà così sintesi in fiera a Verona, creando nuove sinergie tra filiere industriali contigue.