Vibrofinitrici C.M. Srl: le new entry del mercato

Le vibrofinitrici C.M. rappresentano il fiore all’occhiello di un’azienda che, in oltre 40 anni di attività, ha raccolto una straordinaria esperienza nel campo delle macchine per la lavorazione stradale. L’incontro tra il know-how acquisito negli anni nella carpenteria medio-pesante, in lavorazioni a controllo numerico e montaggio completo di macchinari, e una nuova proprietà, affiancata da un team di progettisti altamente qualificati, ha dato il via allo sviluppo e alla produzione interna di una linea di vibrofinitrici per la pavimentazione stradale di piccole e medie dimensioni. La prima della gamma, la Mini finitrice F175 su quattro ruote, monta un motore Hatz da 7,6 kW, 10,4 hp, e consente con il proprio rasatore vibrante riscaldato a gas e gli allargamenti e riduzioni forniti di coprire un range di stesa da 25 a 175 cm. Gli operatori stradali possono disporre di una macchina dalle dimensioni estremamente compatte e facilmente adattabile ad ogni esigenza di stesa, riuscendo ad asfaltare agevolmente anche nei cantieri più stretti e difficili, tra cui marciapiedi e piste ciclabili.
Il secondo modello, la vibrofinitrice F220T, è montato su cingoli e presenta un rasatore con riscaldamento elettrico e, a scelta, dotato di un sistema vibrante o tamper. La larghezza di stesa coperta, da 50 a 300 cm, e l’altezza contenuta ne consentono l’utilizzo nei centri storici, nei parcheggi coperti e sottopassaggi pedonali.
In occasione della fiera Asphaltica 2020, C.M. presenterà al pubblico i nuovi modelli che andranno ad ampliare la gamma. Qualità, praticità e innovazione rappresentano il denominatore comune delle vibrofinitrici a marchio CM.