Rassegna del bitume n° 92/2019
Il contributo dell’usura di freni e pneumatici alle emissioni di particolato

Come risulta anche da un articolo pubblicato in altra parte della Rassegna, le fonti collegate al traffico sono una componente importante dell’inquinamento ambientale. Il presentearticolo (curato da C. Giavarini) sintetizza e commenta i principali aspetti emersi in uno studio del Centro JRC della Commissione Europea (Autori T. Grigoratos e G. Martini), relativi ai principali componenti e responsabili del particolato (PM10) emesso da fonti legate al traffico veicolare. Il particolato proviene in parti circa uguali dai residui della combustione dei motori e dall’usura di freni e pneumatici.
Va aggiunta la componente già presente al suolo e sollevata dalla turbolenza del traffico. Le misure in atto presso la Comunità stanno però significativamente riducendo la componente dovuta agli esausti della combustione, così che la porzione dei non-esausti diviene via via più importante.
Scopo del sopra citato report è stato quello di presentare lo stato dell’arte sui diversi aspetti legati alla produzione di particolato da parte dei non-esausti.

Articolo tratto da Rassegna del Bitume

Numero: 92
Anno2019
Autori: A cura di SITEB
Ente: SITEB
Pagine: 6

 Scarica l’articolo in formato PDF

Chiave: