Le strade perpetue

Lo sapevate che ora si possono fare pavimentazioni asfaltiche capaci di durare oltre 50 o 75 anni?
Vengono chiamate “pavimentazioni perpetue” e sono state studiate soprattutto in America a partire da questo millennio.
Sarà solo necessario, ogni 15-20 anni, risistemare il sottile strato superficiale di 3-4 cm. Tutto il resto non dovrà essere toccato.
L’idea di una pavimentazione che possa durare pressoché indefinitamente non è nuova: pensiamo alle strade romane, che ancora possiamo osservare in molte zone dell’Europa.
Belle strade durevole sono state fatte anche nel secolo scorso, basandosi sull’esperienza empirica dei costruttori e sull’uso di buoni materiali.Ora però l’approccio è diverso e più scientifico, così che nulla è lasciato al caso: sono stati predisposti modelli di calcolo e sperimentali, poi validati in campo negli ultimi 20 anni. Si è così ben fissato la struttura del manto stradale e il suo spessore, senza possibilità di errore.
Le strade perpetue si stanno diffondendo non solo in America, ma anche in Cina e in altri Paesi.
Quando fra 75 o 100 anni, forse, sarà necessario rifare la pavimentazione, niente paura: l’asfalto è tutto e facilmente riciclabile per essere usato altri 100 anni!