Fare strada attraverso il recupero di materiali alternativi

Negli ultimi anni la ricerca ha fatto enormi passi in questa direzione e l’asfalto è diventato un possibile mezzo per smaltire materiali di scarto di molte lavorazioni industriali. Attenzione però, la strada è tollerante, ma non sopporta tutto! Inoltre non deve essere considerata la pattumiera della civiltà industriale! Tra i materiali alternativi che trovano un certo tipo di utilizzo nell’asfalto ci sono certamente le scorie d’alto forno. Esistono diversi tipi di scoria in relazione ai processi di fonderia e tutte vanno preventivamente preparate per l’uso. Quando sono trattate e rese stabili, queste scorie sono piuttosto dure e possono essere utilizzate per confezionare conglomerati bituminosi. Nell’asfalto possono essere riciclati in qualche misura anche gli scarti delle membrane bituminose, le ceneri volanti di carbone, i pneumatici fuori uso triturati e, per applicazioni molto speciali, anche piccole percentuali di vetri e specchi.